fbpx
Cronache

Minaccia di morte e tenta di aggredire carabinieri e vigili: arrestato 67enne

San Michele di Ganzaria: in manette un 67enne del posto, Antonino Bertolino, ritenuto responsabile di violenza e minaccia a pubblico ufficiale. Lunedì scorso, i militari, in sinergia con il personale dei vigili urbani, si sono recati presso l’abitazione dell’uomo, in Via Capitano Costa, per controllare un presunto caso di abusivismo edilizio.
L’arrivo dei Carabinieri però non viene preso bene dal proprietario. Infatti, il 67enne, li accoglie, fin dalle scale, con insulti e minacce di morte. Inoltre, sceso al piano inferiore, fronteggiava spavaldamente le forze dell’ordine, gridando di “fargliela pagare”.

Prende alcuni utensili per colpire i Carabinieri

Il malvivente, quindi, chinandosi verso alcuni utensili edili posti in terra li rivolge ai militari. A quel punto attacca. Infatti, il comandante della Stazione, nel tentativo di bloccarlo, riceve una gomitata all’addome. Immediato l’intervento dei colleghi che ammanettano, velocemente, l’uomo, che, inoltre, oppone una strenua resistenza.
Al Bertolino, il giudice ha imposto l’obbligo di dimora nel comune di San Michele di Ganzaria con prescrizioni.

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker