fbpx
NeraPrimo Piano

Appiccato incendio in una comunità di recupero a Riposto: muore frate

La notte scorso un incendio è stato fatale a fratel Leonardo Grasso, 78 anni, responsabile della comunità di recupero per tossicodipendenti e per assistenza a malati di Aids “Tenda di San Camillo” in Via Nazionale, 171, Contrada Zummo a Riposto.

Le fiamme sono divampate intorno alle cinque, per propagarsi in tutta la struttura. Gli investigatori ritengono che l’incendio sia di natura dolosa.

All’interno della comunità di recupero vi erano sei ospiti, tutti illesi. Non è riuscito a sfuggire alle fiamme, invece, l’anziano responsabile. Intervenuti sul posto i vigili del fuoco che hanno spento il rogo, a seguito di una segnalazione pervenuta al 112.

L’autore dell’incendio nella comunità a Riposto, identificato dai carabinieri come ospite della struttura, è stato bloccato a Catania a bordo dell’auto della vittima.  La sua posizione è al vaglio della Procura distrettuale di Catania.

Fratel Leonardo Grasso, 78 anni, aveva preso i voti a 50 anni per dedicare la sua vita ai sofferenti. La svolta era arrivata dopo la morte di entrambi i genitori, deceduti a sei giorni di distanza l’uno dall’altro. Così da agente di commercio con un’attività avviata e interessi mondani aveva cambiato radicalmente la sua vita scegliendo di diventare camilliano.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button