fbpx
CronacheNews

Via Monte S.Agata, rapinatore arrestato dopo colluttazione con la polizia

Notato in via Monte S’Agata da un Assistente dei “Condor” della Squadra Mobile libero dal servizio e incuriosito da urla provenienti dall’adiacente Etnea, Ionut Ciurlica è stato arrestato nel pomeriggio di ieri, dopo un rocambolesco inseguimento, con l’accusa di rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale.

L’agente dopo aver sentito le urla notava l’uomo spingere violentemente una donna scaraventandola contro una vettura posteggiata e darsi a precipitosa fuga per la via Monte S’Agata, proprio nella sua direzione. Avendo intuito che l’uomo si era reso responsabile di qualche reato gli ha intimato di fermarsi.

L’uomo proseguiva la corsa e, nel tentativo di sfuggire alla cattura, ingaggiava col poliziotto una violenta colluttazione colpendolo  più volte con gomitate e calci e utilizzando come oggetti contundenti anche le sedie e i tavoli di un ristorante vicino, del quale ha distrutto parte degli arredi.  Nonostante le difficoltà create dalla violenta resistenza del rapinatore, il poliziotto riusciva ad immobilizzare il malvivente, grazie anche all’ausilio di due Carabinieri in servizio alla Stazione di Piazza Dante giunti in suo soccorso.

Si è, quindi, appurato che l’uomo poco prima aveva rubato dei profumi molto costosi all’interno di una profumeria di via Etnea ed era stato inseguito dalla direttrice che si era accorta del furto. Accompagnato dalla Volante dell’UPGSP, giunta tempestivamente sul posto, l’uomo è stato condotto in Questura da dove, in stato di arresto, è stato tradotto in carcere.  Restituito il bottino alla legittima proprietaria, il poliziotto intervenuto è stato costretto a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso dove i sanitari gli riscontravano la frattura di un dito della mano, causata dalla violenta colluttazione col rapinatore.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker