fbpx
CronacheEconomiaFlash newsSocietà

Fiorone: la moneta complementare anche in Sicilia

In alcune regioni d’Italia è già una realtà con solide basi ed ora la moneta complementare approda in Sicilia. Attraverso lo studio di imprenditori e avvocati che per mesi hanno lavorato è nato  il “Fiorone” quale questo strumento per aiutare imprese, commercianti e privati attraverso la moneta complementare ed il baratto, inteso come scambio di materie e servizi .

La “Società Cooperativa FIORONE” nasce nel luglio del 2015 promuovendo il baratto multitemporale e multilaterale con l’obiettivo di fare in modo che all’interno del circuito si possa lavorare senza l”uso della moneta corrente, l’Euro ma attraverso degli scambi, parte in FIORONE e parte con l’attuale moneta o sistema di pagamento. Entrare nel sistema della moneta complementare significa abbattere le concorrenze, in modo particolare nel settore produttivo dell’agricoltura nei settori industriali eliminando le impostazioni dall’estero.

Ci spiega uno dei soci Alfio Torrisi: “Da una parte sono contento che in tanti stanno capendo l’importanza e l’utilità di questo ambizioso progetto, infatti, hanno aderito parecchie figure professionali tra questi: avvocati, magistrati, elettricisti, termoidraulici, artigiani della pietra lavica, farmacie, centri benessere, autosoccorso stradale, ricambi di auto usate, musicisti, rivenditori di materiali edili, dentisti, contiamo due tipografie Serigrafie e testate giornalistiche. Tutto questo mi esalta e mi fa continuare a parlare di questo progetto che stiamo cercando di estendere ma, altrettanto non posso che rattristarmi, quando ci scontriamo con l’incapacità di comprendere il meccanismo e anche con una certa diffidenza, quando di fatto gli offriamo solo la possibilità di entrare nel circuito e lavorare, per questa ragione mi sono rivolto a gli organi di stampa e quanti sono in grado di farlo, affinché ci aiutino a sviluppare questo progetto. Ricordo che a differenza di altre società che hanno creato la moneta complementare in altre Regioni d’Italia l’unica ad essere una cooperativa senza scopo di lucro è il FIORONE”

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button