fbpx
CronacheSenza categoria

FierEventi incontra Pogliese:”Grave situazione, un comparto che merita attenzione”

Il direttivo di FierEventi Confcommercio Catania ha incontrato il sindaco Salvo Pogliese per chiedere una “sede fissa che possa ospitare un calendario di eventi dal calibro internazionale”.

La sigla riunisce oltre 30 imprese che operano nel comparto delle fiere di settore e dei grandi eventi di intrattenimento. Alessandro Lanzafame, presidente del sindacato, accompagnato da Antonio Mannino, Francesco Calabretta, Giuseppe Rapisarda, Sarah Spampinato e Rosario Alfino, componenti del direttivo, sono stati ricevuti stamattina dal sindaco di Catania Salvo Pogliese.

Grave situazione del comparto

Gli imprenditori hanno esternato la grave situazione in cui il comparto si trova da quasi un anno, quando è
iniziata la pandemia che ha bloccato totalmente le loro attività, e manifestato la voglia e la necessità di riprendere al più presto. “Siamo grati al sindaco Pogliese per averci ascoltato-spiega Alessandro Lanzafame -non abbiamo chiesto ristori e indennizzi, nonostante il nostro settore si sia fermato completamente, al contrario di altri che in qualche modo, pur a singhiozzo, hanno potuto lavorare. Abbiamo invece chiesto di sostenerci nella ripartenza con azioni concrete a supporto delle nostre attività, una fattiva collaborazione da sviluppare attraverso iniziative che abbiano un ritorno economico per tutti, non solo per noi imprenditori ma per tutta la città”.

Grandi eventi portano economia, collasso della filiera

Le fiere di settore, i congressi, le grandi manifestazioni, i matrimoni internazionali portano migliaia di
professionisti e persone interessate a quell’evento che diventano turisti, che spendono soldi nel nostro
territorio, che mangiano, dormono, comprano. Con gli imprenditori del settore fiere ed eventi lavora tutta
la filiera del turismo e dell’intrattenimento. “Eppure la nostra città non ha un ente fiera adeguato-continua Lanzafame-e nonostante ciò ci siamo sempre adeguati con le strutture che il nostro territorio offre portando a casa buoni risultati. Ogni evento fieristico frutta centinaia di migliaia di euro. Per questo abbiamo chiesto al Sindaco di aiutarci a trovare una soluzione definitiva, una sede adeguata che possa ospitare un nutrito calendario di eventi. Ogni anno la nostra provincia ne sforna una ventina, nazionali e internazionali. Siamo i primi in Sicilia”.

Un comparto che merita attenzione

“Il sindaco è stato molto sensibile-conclude il presidente di FierEventi Confcommercio-ha capito il
valore del nostro comparto, ha sposato tutte le nostre richieste. Siamo certi che da oggi ci sarà più sinergia
e che certamente avremo accanto un alleato per contribuire allo sviluppo economico del territorio”.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button