fbpx
CuriositàPrimo PianoSport

Preparate gli sci, arriva la stagione sciistica

Amanti degli sport invernali, arriva la stagione sciistica sull'Etna: impianti, piste e corsi

La stagione invernale segna ufficialmente l’inizio della stagione sciistica. L‘Etna è pronta a partire

A causa della pandemia e delle condizioni metereologiche avverse, l’inizio della stagione sciistica appare notevolmente incerta. Tali ragioni hanno fatto in modo che quest’anno per gli amanti degli sport invernali fosse di gran lunga più attesa.

Scopriamo quali sono gli impianti fruibili, le piste e i corsi in programma.

Impianti

L’impianto di risalita gestito da Funivia dell’Etna nasce verso la fine degli anni 60, grazie a una geniale intuizione dell’imprenditore nonché suo fondatore Gioacchino Russo Morosoli

Questo consente di giungere alle piste sciistiche ma anche di partire per le escursioni dirette ai crateri sommitali. Si tratta di quattro impianti che permettono di arrivare rispettivamente a 4 quote differenti, in base alla tipologia di escursione che si desidera effettuare o di pista da raggiungere.

Il primo, è il più recente. Si tratta di telecabine esaposto, una struttura in grado di ospitare più di 1.200 persone ogni ora; partendo da Rifugio Sapienza raggiunge quota 2.500 m s.l.m. dove è già possibile “approdare” ai primi impianti sciistici. Ma c’è di più, si può anche partire per le escursioni in pullman o fuoristrada, per arrivare presso la cima del Vulcano.

Il secondo impianto è una seggiovia biposto, parte da m 1.910 per arrivare a m 2.142.

Al terzo posto troviamo lo skilift “Omino”; è l’impianto utilizzato dagli sciatori per la risalita, parte da quota 2.125 m e arriva fino a 2.294 m.

Infine il quarto, la ”Montagnola” che parte da quota 2.500 m per arrivare fino a quota 2.604 m.

Piste

Gli impianti di Funivia dell’Etna permettono di raggiungere 4 piste sciistiche:

  • Piccolo rifugio” a quota 2.500 m (lunghezza 2.700 m – dislivello 580 m – pista colore rosso) raggiungibile attraverso le telecabine (primo impianto).
  • La pista a quota 2.142 m (lunghezza 865 m – pista colore rosso) raggiungibile attraverso le seggiovie (secondo impianto).
  • La pista a quota 2.294 m (lunghezza 1.992 m – pista colore rosso) raggiungibile attraverso lo skilift Omino (terzo impianto).
  • Infine la Montagnola (da quota 2.500 m fino a quota 2.604 m) raggiungibile attraverso l’omonimo impianto.

Stagione sciistica 2021/2022

La stagione sciistica per il momento, sembra proprio non dover iniziare. A dichiararlo Roberto Messina della sede Attività escursionistiche e sciistiche di Funivia dell’Etna:

«Speriamo di ripartire, ma al momento la neve che è caduta in questi giorni nel lato Sud risulta insufficiente».

Anche se la bellissima Etna ci appare ricoperta da un mantello di neve abbondante fino alle basse quote, questo non è sufficiente per praticare sport invernali quali sci e snowboard:

«Affinché possa ripartire la stagione è necessario innanzitutto che questo strato – quello che ci ha meravigliato al risveglio dell’1 Dicembre – rimanga e venga ricoperto da un’altra nevicata abbondante in modo tale da poter lavorare la neve e rendere le piste fruibili, ma soprattutto sicure».

Se nel versante Sud la neve ha raggiunto anche le basse quote, non si è verificato lo stesso nel versante Nord:

«Nel lato Nord la parte bassa della seggiovia è rimasta totalmente scoperta, mentre nella parte alta, quella della Valle Conca, la neve è caduta ma è stata immediatamente spostata dal vento» conclude Messina.

Sciare sull’Etna ”un’emozione unica al mondo”

E’ così che Vincenzo Cicerone, maestro di sci presso la Scuola Sci & Snowboard Etna Nord di Linguaglossa, trasmette l’amore per questo sport e per il proprio mestiere:

«Ognuno di noi porta nel cuore lo sci, più per passione che per lavoro. Fare il maestro di sci è una ripaga dello sport e della lunga carriera. Per me insegnare è una delle cose più belle della propria vita. Il principio del mio mestiere è riuscire a trasmettere l’amore per questo sport, per l’Etna e concludere la lezione rendendo felice il cliente».

La prima lezione di un principiante significa oltretutto «permettere all’allievo di acquisire le primissime competenze per imparare a sciare autonomamente» prosegue Vincenzo.

Praticare sport invernali così come realizzare escursioni sull’Etna è un’emozione unica al mondo.

La sua rarità è determinata da un panorama mozzafiato che raggiunge il mare e dalla cangiante e ineffabile bellezza che suscita inevitabilmente sentimenti contrastanti: «insegnare sull’Etna, può essere emozionante, quanto malinconico.. se un giorno c’è molta neve, non è detto che sia così il giorno dopo. Un’improvvisa caduta di cenere potrebbe portare via tutto» conclude Cicerone.

Corsi in programma di Scuola Sci & Snowboard Etna Nord

I corsi previsti per quest’anno, realizzati da Scuola Italiana Sci & Snowboard Etna Nord sono già iniziati! Questi prevedono lezioni di sci e snowboard per principianti in un campetto a Piano Provenzana.

 

Si tratta di un campo scuola privato riservato agli allievi, dotato da quest’anno di un moderno tapis roulant per la risalita dei principianti, dato che gli impianti resteranno per il momento chiusi.

L’affluenza del primo week-end innevato risulta positiva e in attesa di una “super nevicata” ci auguriamo che questa stagione possa ripartire al più presto!

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button