fbpx
CronachePrimo Piano

Sicilia, nuova ordinanza anti covid: mascherina anche all’aperto

Mascherina anche all’aperto. Per la Sicilia nuove misure di prevenzione dal contagio del virus.

Casi in aumento, quarta ondata in atto, l’Oms in allerta, il Gimbe con i dati raccolti prospetta il peggio. Il covid non lascia tregua e la regione Sicilia ne risente. A tal proposito, ed in prossimità delle imminenti festività natalizie, il governatore dell’Isola Nello Musumeci ha disposto una nuova ordinanza relativa alle nuove misure di prevenzione.

Una tra le principali “restrizioni” da adottare è l’obbligo di essere sempre muniti di mascherina anche all’aperto. E del suo utilizzo anche nei luoghi all’aperto in cui si manifesti un evidente assembramento.

Quindi sarà obbligatorio sin da subito e fino, per il momento, al 31 dicembre indossare la mascherina anche in tutti i luoghi aperti al pubblico particolarmente affollati.

È obbligo dunque – si legge nell’ordinanza – per ogni cittadino al di sopra dei 12 anni tenere sempre la mascherina nella propria disponibilità, quando si è fuori casa. Nei luoghi aperti al pubblico la mascherina deve essere indossata se si è nel contesto di presenze di più soggetti in luoghi particolarmente affollati. Si è dispensati solo quando ci si trova tra congiunti o conviventi.

Le autorità competenti al mantenimento dell’ordine pubblico provvederanno a garantire il rispetto delle superiori prescrizioni, anche mediante azioni mirate di controllo e con la irrogazione delle sanzioni previste dalla legge.

Introdotta anche come misura restrittiva l’obbligo di sottoporsi al tampone nei porti e aeroporti della Sicilia. Da adesso e sino a fine disposizioni anche per i viaggiatori che arrivano dalla Germania e dal Regno Unito.

Sino ad ora il controllo era già previsto per chi proviene, o vi abbia transitato nei 14 giorni precedenti, dagli Usa, Malta, Portogallo, Spagna, Francia, Grecia e Olanda.

Le misure vengono emanate al fine di favorire la limitazione dei contagi da coronavirus.

Disposto inoltre in Sicilia, per evitare nuovamente il proliferare dei casi covid, l’anticipo sulla somministrazione delle terze dosi di vaccino. Dal 1 dicembre al 22 novembre per colori i quali rientrano nella fascia di età compresa tra i 40 e i 59 anni.

Nell’ordinanza del governo della Sicilia si ha modo di leggere in toto tutte le disposizioni governative.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button