fbpx
Primo PianoSanitá

Volano i contagi in Sicilia, 870 i nuovi casi. Ospedali ad un passo dal collasso?

472 nuovi contagi in Sicilia in un giorno. Catania la città con i numeri più alti

Sicilia in picchiata. 870 nuovi contagi nell’isola. Catania si mantiene la città metropolitana con il numero più alto di soggetti positivi. Registrati in un giorno 472 nuovi contagiati.

Picco di contagi in Sicilia, la storia continua a ripetersi. Nonostante le nuove restrizioni e il super green pass che da oggi entra in vigore, il numero dei contagi da covid in Sicilia continua a crescere a dismisura.

Ospedali ad un passo dal collasso?

Le preoccupazioni più grandi, come spiegava qualche settimana fa l’Associazioni Rianimatori, si riconducono al fatto che i contagi potrebbero compromettere le imminenti festività e che i posti in terapia intensiva si riempiano mandando al collasso gli ospedali.

L’unica soluzione ad oggi resta ancora il vaccino. Non tanto con la finalità di non poter contrarre il virus ma con la probabilità di contrarlo ma in forma lieve e quindi evitando l’ospedalizzazione che invece per i soggetti non vaccinati si rivela necessaria nel 90% dei casi.

Secondo i dati del bollettino covid quotidiano del coronavirus complessivamente gli attuali positivi in Sicilia sono 13.317. La raccolta della documentazione permette di rilevare un aumento di 472 positivi in un giorno, tra la giornata del 4 e 5 dicembre. Registrati inoltre 6 morti e 392 guariti.

Nel bollettino di giorno 4 infatti i nuovi casi erano 549.

Secondo quanto si evince pertanto dal numero dei tamponi processati nelle 24 ore di sabato 4 dicembre, equivalente a 25.285, il tasso di positività sale dal 3,4%, ieri era 2,1%.

Ma la situazione sembra non avere nessuno controllo, nonostante le restrizioni e le misure di prevenzione sembra che i contagi continuino a salire pericolosamente e senza freni. Catania resta infatti la città con il numero più alto di contagi dell’isola e desta non poche preoccupazioni.

Situazione simile vale per il resto dell’Italia in cui la curva pandemica impenna.

La Sicilia si trova dunque al settimo posto per contagi. Il primato resta alla Lombardia con 2.628 casi. A seguire nella classifica delle regioni più tormentate troviamo il Veneto con 2.219 casi, l’Emilia Romagna con 1.707 casi, il Lazio con 1.549 casi, la Campania con 1.325 casi ed il Piemonte con 906 casi.

Al momento si registra un numero di vittime pari a 7.234.

Sul fronte ospedaliero sono 347 i ricoverati, con 2 casi in aggiunta rispetto a ieri.

Il numero dei contagi nelle singole città, in vista dei 43 posti occupati in terapia intensiva, che equivalgono a due in meno di giorno 4 dicembre:

258 casi a Catania, 134 a Messina, 91 a Siracusa 91, 21 a Ragusa, 71 a Trapani, 87 a Caltanissetta, 32 ad Agrigento e 13 ad Enna.

Qui il prontuario delle infrazioni in tema covid valido da oggi.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button