fbpx
CronachePrimo Piano

Picco di positivi a Catania. Sfiorati i 200 contagi in un giorno

Picco di contagi a Catania, quasi 200 positivi in un giorno.

Aumentano sempre più i contagi. Il numero dei positivi non fa che crescere in maniera esponenziale.

Nonostante le restrizioni e l’ultima ordinanza vigente emanata pochi giorni fa dal Presidente della Regione Nello Musumeci, a Catania nella giornata di ieri sono stati registrati 193 positivi.

In totale l’analisi dei dati dell’isola porta un report che indica circa 690 nuovi positivi.

Il report dei nuovi positivi nelle province: 40 Agrigento, 34 Caltanissetta, 193 Catania, 17 Enna, 128 Messina, 174 Palermo, 21 Ragusa, 58 Siracusa, 25 Trapani. Le dosi di vaccino complessivamente inoculate sono 7069075.

I motivi relativi all’incremento dei contagi sembrano ricondursi, nella città metropolitana, alla sempre più fiorente movida catanese.

In molti locali, bar, pub e discoteche di Catania sembra infatti che spesso le norme vigenti non vengano osservate. Dipendenti e consumatori abitualmente sprovvisti di mascherine sarebbe la ragione principale del picco.

In vista dell’imminente periodo delle festività natalizie saranno adottate nuove misure restrittive?

Solo qualche giorno addietro in consiglio le regioni hanno chiesto al governo nazionale di imporre le restrizioni solo per colori i quali ancora non si sono vaccinati e probabilmente non intendono farlo.

In onda su La7 il governatore dell’isola ha poi esordito dicendo che vaccinarsi è necessario per non finire al cimitero. Ha continuato poi asserendo che lo stato può limitare le libertà dei cittadini, presumibilmente in maniera esclusiva no vax, per salvaguardare quanto meno il resto della popolazione.
Non a caso l’80% dei ricoverati in Sicilia non è vaccinato.

Nell’aria il profumo di pan di zenzero e lockdown non si fa attendere. Resta da domandarsi: cosa ci attende ancora?

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button