fbpx
CronachePrimo Piano

Super Green Pass, meno restrizioni per i vaccinati

Super Green Pass, le regioni chiedono meno restrizioni per i soggetti vaccinati.

Durante un incontro tenutosi ieri a Palazzo Chigi, l’argomento protagonista era il Super Green Pass. I capi delle regioni hanno chiesto al governo nazionale di adottare le misure restrittive solo per colori i quali non possiedono il certificato verde. O per lo meno di ridurre al minimo le restrizioni per i vaccinati.

L’intento del governo sarebbe quello di limitare il proliferare dei contagi. Ed in questa ottica non sembrerebbe forse inadeguato sottoporre a restrizioni più ferree coloro che decidono di non sottoporsi a vaccinazione. Ciò ad eccezione certo per coloro i quali risultano lecitamente esonerati dalla somministrazione del vaccino relativo a varie questioni patologiche dei soggetti.

Questo dunque emerge al termine dell’incontro a Palazzo Chigi, al quale hanno partecipato i governatori, la ministra degli Affari regionali Maria Stella Gelmini, il ministro della Salute Roberto Speranza e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Roberto Garofoli.

Tra le Regioni c’è chi chiede di attivare il Super Green pass solo nelle zone arancioni o rosse, chi propone di utilizzarlo anche in zona gialla o bianca. Questo vieterebbe l’accesso dei soggetti non vaccinati a sale giochi, bar, ristoranti, palestre, cinema e musei.

Appare molto probabile che ci sia un nuovo incontro con all’ordine del giorno il tema certificazione prima del Consiglio dei ministri previsto per giovedì.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button