fbpx
CronachePrimo Piano

Maltempo, continuano le ricerche della donna a Scordia

Tuoni, lampi, esondazioni, nubifragi. Il maltempo non si è fatto attendere ed è arrivato più forte che mai non lasciando scampo e non accenna a lasciare l’isola. A Catania anche per oggi martedì 26 è stata diramata allerta meteo e le scuole sono rimaste chiuse. Non si sa ancora se proseguirà nei giorni a seguire.

Il maltempo di questi giorni tra i notevoli danni causati, è fautore di una terribile vicenda. Quella dei due coniugi travolti dall’acqua all’altezza di contrada Ogliastro. I due si trovavano in auto durante la tempesta. Ieri il marito è stato trovato primo di vita. Della donna non ci sono ancora tracce.

Le ricerche della 61enne sono ancora in corso di svolgimento, proseguono a Scordia e nelle campagne vicino Lentini.

L’uomo, un agricoltore di anni 67 in pensione, Sebastiano Gambera, è stato ritrovato ieri in un agrumeto lontano dal luogo dove erano stati visti l’ultima volta.

La coppia si trovava fuori casa perché era andata a fare una visita ad un familiare malato a Catania. Qui, nel rientrare in paese, una volta scesi dalla propria Ford Fiesta, la furia della corrente li ha portati via.

A lanciare l’allarme altri automobilisti che erano rimasti bloccati nelle proprie vetture da acqua e fango, i quali  sono poi stati soccorsi dai Vigili del Fuoco.

Alle operazioni partecipano Vigili del Fuoco, Carabinieri e volontari della Protezione Civile, militari del gruppo cinofilo Sagf della guardia di finanza di Nicolosi e tecnici del Soccorso Alpino e speleologico siciliano.

Oltre le ricerche che continuano, continua anche il maltempo e continuano anche ad essere espletati di Vigili del Fuoco innumerevoli interventi. Effettuati secondo il bollettino 61 soccorsi e salvataggi di persone. 91 interventi di danni d’acqua in  genere e molti altri interventi. Sono in corso d’opera 19 interventi e le richieste in coda sono 186.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button