fbpx
NeraPrimo Piano

Tentato omicidio a Catania. Aveva accoltellato la compagna

Tentato omicidio a Catania. Tratto in arresto un uomo di 57 anni che aveva accoltellato la compagna.

Un caso di violenza non passato inosservato. Ordinato per l’uomo l’arresto in carcere per il tentato omicidio della compagna che risale al maggio 2015.

A disporre l’ordine di carcerazione per l’autore dello spiacevole episodio l’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania. I Carabinieri della Stazione di Catania Piazza Verga hanno pertanto posto agli arresti i 57enne di Catania.

I FATTI

Secondo le ricostruzioni del caso, l’uomo aveva aggredito la compagna di 44 anni mentre si trovava all’interno della propria abitazione sita in via Falsaperla. Non sono chiare le motivazioni dell’aggressione. Ad innescare la violenza furono futili motivi.

L’uomo in preda ad un raptus di follia avrebbe quindi ferito la donna con un coltello da cucina, provocandole una ferita da punta e taglio alla gola. La donna fu portata presso l’Ospedale Cannizzaro di Catania per essere soccorsa.

Le ferite riportate dalla compagna ai tempi costrinsero i medici del nosocomio a formulare la riserva della prognosi.

Disposta per l’uomo una pensa residua di 5 anni, 1 mese e 20 giorni di detenzione presso le carceri di Piazza Lanza per il reato di tentato omicidio.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button