fbpx
CronachePrimo Piano

Si torna in spiaggia il 16 maggio in Sicilia. Ma Musumeci non esclude un anticipo

Si apre il 16 maggio la stagione balneare in Sicilia: è quanto stabilito dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci. Ma il governatore non esclude un ritorno in spiaggia anticipato qualora si confermi il trend in calo circa i nuovi positivi. 

«I dati sul contagio nella nostra Isola, sebbene in calo e senza pressione sugli ospedali, non possono farci sentire al sicuro. È una fase molto delicata -sottolinea Musumeci- che potrebbe, per la irresponsabile condotta di una minoranza, ricacciare la Sicilia in zona rossa».

«Per questa ragione abbiamo dovuto fissare a metà maggio la apertura degli stabilimenti balneari, dove gli assembramenti rischiano di vanificare ogni sforzo. Tuttavia -conclude il presidente della Regione- se i dati della prossima settimana dovessero essere rassicuranti, potremmo disporre di anticipare la apertura».

Fino a sabato 15 maggio, dunque, non sarà possibile usufruire delle spiagge libere e dunque sarà sospesa la balneazione in tutta l’Isola. Restano consentite, invece, manutenzione, montaggio e allestimento degli stabilimenti balneari e la pulizia della spiaggia di pertinenza.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button