fbpx
CronachePrimo Piano

Schizza l’incidenza al 6,9% in Sicilia: in arrivo il nuovo decreto

Per la seconda volta in una settimana, la Sicilia è seconda per contagi in tutta Italia. Si registrano ogni giorno sempre più casi: il bollettino di ieri, domenica 18 luglio, vede 404 nuovi positivi contro gli appena 5.832 tamponi processati. Un rapporto che fa alzare l’incidenza al 6,9% mentre aumentano anche i ricoveri ospedalieri. L’unico fronte positivo è l’assenza di vittime da ben quattro giorni.

L’Isola, dunque, è tra le regioni a rischio: lo spettro della zona gialla avanza anche in Sardegna e Veneto in un Paese che si mostra impreparato dinanzi all’aggressività della Variante Delta.

Dove sarà obbligatorio esibire il Green Pass?

Al momento il piano del Cts prevede il rilascio del Green Pass solo al completamento del ciclo vaccinale e il potenziamento della campagna vaccinale per gli over 60 non ancora immunizzati.

Il dossier verrà consegnato nelle prossime ore in concomitanza con l’approvazione del nuovo decreto che renderà il documento verde obbligatorio per partecipare ad eventi ed accedere a luoghi dove è alto il rischio di assembramento come palestre, aerei, navi, concerti, stadi.

Non si esclude la possibilità, inoltre, che l’obbligatorietà del Green Pass sia esteso anche a discoteche con capienza al 50% e ristoranti al chiuso.

In arrivo nuovi parametri

Accolta la richiesta dei governatori che chiedevano di modificare i parametri per il passaggio a misure più restrittive facendo riferimento ai numeri dei ricoveri e non a quelli riguardanti i nuovi positivi.

L’obiettivo del Governo sarà dunque mantenere il più possibile l’Italia in zona bianca, in un vicino ritorno alla normalità, ma tenere polso duro sul Green Pass. Chiunque acceda nei luoghi indicati senza certificazione sarà infatti raggiunto da severe sanzioni.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button