fbpx
NeraNewsPrimo Piano

Pakistano danneggia auto parcheggiate, in manette

Danneggiava auto parcheggiate per divertimento, arrestato un pakistano.

I Carabinieri del Nucleo Banca d’Italia, coadiuvati dai colleghi del Nucleo
Radiomobile del Comando Provinciale, hanno arrestato in flagranza di reato un pregiudicato
pakistano.

Il malvivente, un 19enne di origini pakistane, era già gravato da pregiudizi penali per reati contro la persona e
il patrimonio, poiché ritenuto responsabile di danneggiamento e resistenza a pubblico
ufficiale.

I FATTI

Il 19enne in un esuberante stato di ubriachezza, mentre la scorsa notte passeggiava per la strada nei pressi di piazza Della Repubblica, si ritrovava a danneggiare due autovetture parcheggiate negli stalli
davanti la sede della Banca d’Italia. Per la precisione il ragazzo ne frantumava i rispettivi parabrezza senza alcun motivo.

A far notare la vicenda il rumore violento causato dai forti colpi sferrati contro le auto che ha subito insospettito un addetto alla vigilanza della banca smontante dal turno. Il vigilantes sarebbe infatti intervenuto, con l’aiuto di un clochard, inseguendo il criminale e cercando di fargli placare gli animi.

Il 19enne, a seguito di una violenta colluttazione, è stato tratto in manette dall’equipaggio della “gazzella” giunto a supporto del collega.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button