fbpx
CronachePrimo Piano

Nuovo provvedimento in arrivo per la Sicilia. Musumeci: “Durante le feste calo di attenzione. Ora si pagano le conseguenze”

Sarà il confronto di oggi pomeriggio tra il Comitato tecnico scientifico e la giunta regionale, una volta pervenuti da Roma i dati del monitoraggio sul Coronavirus elaborati in queste settimane a decretare il destino dell’Isola. 

La Sicilia è in bilico tra la zona arancione e la zona rossa -quest’ultima più simile al lockdown di marzo- a seguito del boom di contagi registrati negli ultimi giorni, che alzano l’indice di positività eleggendolo il più alto d’Italia.

Ieri il Cts regionale si è espresso ed ha avanzato la proposta di una mini zona rossa per la durata di tre settimane. La Giunta Regionale a seguito di quanto suggerito si è riunito fino in tarda serata per esaminare la realtà preoccupante fotografa dal Comitato Tecnico Scientifico.

«Durante le festività c’è stato un calo di attenzione e le conseguenze si pagano adesso. Dovremmo adottare delle misure restrittive, dobbiamo necessariamente correre ai ripari. Serviranno provvedimenti necessari, adottati con fermezza», dichiara il governatore Musumeci.

Il nuovo decreto per la Sicilia potrebbe arrivare già in serata.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button