fbpx
CronacheEconomiaPrimo Piano

Mercoledì a Palermo protestano i lavoratori dei Bingo

Mercoledì a Palermo protestano i lavoratori dei Bingo

Scoppia la rivolta dei lavoratori delle sale Bingo e gaming hall. Mercoledì 12 maggio i sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil protesteranno davanti alla prefettura di Palermo nell’ambito di una manifestazione nazionale per chiedere maggiore attenzione alla categoria.

Sono 2000 circa i lavoratori del settore in Sicilia ormai fermi nell’attività dallo scorso ottobre, provenienti da una ulteriore precedente chiusura per lockdown e ormai allo stremo delle economie. «C’è il rischio che mentre noi siamo costretti a stare chiusi, il gioco illegale possa trovare nuove frontiere. Non ce lo possiamo permettere. Dobbiamo aprire subito» spiegano gli organizzatori di altre manifestazioni di protesta che si sono tenute in altre città d’Italia.

Tante le testimonianze che arrivano dai lavoratori, una categoria che come altre lamenta di essere sta completamente ignorata «Siamo andati avanti con i nostri risparmi – racconta un giovane operatore di sala Bingo -. Un po’ anche grazie ai nostri genitori che non ci hanno mai fatto mancare il supporto economico in questi mesi così difficili. Adesso noi chiediamo solo di tornare al nostro lavoro».

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button