fbpx
CronachePrimo Piano

L’Etna saluta Franco Battiato

Fontana di lava ed emissione di cenere per l’Etna che con la nuova eruzione di stanotte ha voluto salutare uno dei suoi illustri figli: Franco Battiato. 

Il parossismo, cominciato intorno alle 2.40 con la ripresa di attività stromboliana e durato diverse ore, ha interessato il cratere di Sud-Est da cui è emersa anche una colata lavica.

Alle 07.12, come osservato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia- osservatorio etneo (Ingv-Oe) di Catania, l’attività di fontana di lava si è conclusa e la colata, che si espandeva in direzione Sud-Ovest, risulta poco alimentata. Dal punto di vista sismico l’ampiezza del tremore vulcanico è in decremento, attestandosi su un livello medio.

 Le sorgenti del tremore sono localizzate in prossimità del Cratere di SE ad una quota di 2800-2900 m sopra il livello del mare. Il numero degli eventi infrasonici è basso. L’analisi dei dati clinometrici per l’evento parossistico ha mostrato variazioni in diverse stazioni, con valori massimi cumulati (pari a circa 1.0 microradianti) registrati alle stazioni sommitali.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button