fbpx
Primo PianoSanitá

Immunizzati tutti gli operatori sanitari dell’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa: è il primo in Sicilia

Grande traguardo per l’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa: come riportata da La Repubblica a tutti gli operatori sanitari della struttura è stato somministrato il richiamo del vaccino Pfizer. 

Con 1.050 sanitari vaccinati, il nosocomio ragusano diventa il primo ospedale “covid free” della Sicilia. Un risultato che tutte le strutture sanitarie si apprestano a raggiungere nel minor tempo possibile.

Si riparte con le nuove vaccinazioni

Intanto da sabato sarà possibile, per gli aventi diritto, prenotare la prima somministrazione: la fascia 1 include gli anziani ospiti delle Rsa, gli operatori sanitari, medici, infermieri e sociosanitari. L’arrivo di oltre 40 mila dosi tra Pfizer e Moderna ha sbloccato, infatti, sia i richiami che le nuove vaccinazioni.

Arcivescovo Gristina: “Non appena sarà il mio turno mi farò vaccinare”

Anche l’arcivescovo di Catania, Salvatore Gristina nel corso dei Primi Vespri in onore della Patrona Sant’Agata ha sottolineato l’importanza del ruolo del vaccino per sconfiggere il virus: «In questi giorni si sta procedendo alla vaccinazione contro la pandemia in corso. Chiediamo alla Santa Patrona di potere fare ottenere a tutti la possibilità di poterne usufruirne, di questo e di quello contro le pandemie morali che tanti danni procurano a chi non si lascia immunizzare».
«È certamente importante farsi vaccinare, facciamolo. Appena verrà il mio turno -ha annunciato Monsignor Gristina- io lo farò».
E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button