fbpx
Primo PianoSanitá

Immunità di gregge, la Sicilia corre ai ripari: allestiti camper vaccinali itineranti

Camper vaccinali in giro per la Sicilia

L’algoritmo parla chiaro: a questo ritmo, non sarà possibile raggiungere l’immunità di gregge in Sicilia entro la fine dell’estate. Così, la Regione corre ai ripari e promuove ulteriori iniziative per incrementare la campagna vaccinale.

In collaborazione con l’assessorato regionale per la Salute, il coordinamento delle strutture commissariali per l’emergenza Covid di Catania, Messina, Palermo, e la collaborazione delle aziende sanitarie e dei comuni, saranno allestiti camper itineranti dove sarà possibile effettuare la somministrazione dei vaccini che viaggeranno nelle zone montane, di villeggiatura e lungo i percorsi della movida.

Saranno allestiti banchetti infopoint con un medico cui compete l’attività informativa sulla tipologia di vaccino, tempi, modalità e un informatico che registrerà le prenotazioni.

Nei comuni non turistici a bassa incidenza di vaccinazione, invece, saranno allestiti nuovi punti vaccinali e garantite le vaccinazioni domiciliari, con il contributo dei sindaci che forniranno gli elenchi delle persone allettate e impossibilitate a spostarsi. La struttura mobile sarà operativa fino a quando non si realizzeranno numeri sufficienti di inoculazioni, in vista del raggiungimento del target individuato.

L’obiettivo è quello di immunizzare nei tre mesi estivi quante più persone possibili per centrare l’obiettivo: ottenere una copertura dell’80% della popolazione entro ottobre.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button