fbpx
CronachePrimo Piano

Il buongiorno dell’Etna: forti boati all’alba

Cinque giorni di tregua e l’Etna riprende a “regalare” cenere ai catanesi residenti tra Acireale, Zafferana e Valverde. 

I forti boati hanno svegliato la città: la nuova eruzione dell’Etna ha avuto inizio intorno alle 04:30 del mattino. I vulcanologi dell’Ingv Osservatorio Etneo hanno registrato un nuovo trabocco lavico del cratere di Sud-Est accompagnato da una colonna di cenere. Sia Il flusso lavico che si espande in Valle del Bove che quello diretto a Sud Ovest continuano ad essere alimentati.

Sac, la società che gestisce l’Aeroporto di Catania, informa i passeggeri di possibili ritardi su voli in arrivo e partenza a causa dell’eruzione di stanotte.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button