fbpx
CronacheNewsPrimo Piano

San Leone: trovato con 100 grammi di erba a casa

Deteneva illegalmente droga in casa nel quartiere di San Leone. Rinvenuti 100 grammi di marijuana e altri strumenti utili alla vendita

Prosegue l’attività di controllo sul territorio catanese da parte dell’Arma dei Carabinieri. L’ultimo arresto riguarda un uomo 38enne, accusato di spaccio nel quartiere San Leone. Per l’uomo è già scattata la misura cautelare degli arresti domiciliari.

I Carabinieri della Stazione di Catania Nesima hanno arrestato nella flagranza un pregiudicato catanese di 38 anni, poiché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo era solito utilizzare la propria abitazione, sita nel quartiere di San Leone, adibendola a vero e proprio laboratorio della droga.

Gli stessi Carabinieri, al termine di una breve attività info investigativa prima di entrare in azione nel quartiere San leone sono risaliti alle generalità dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine per alcuni reati commessi in passato. Da lì la scelta di cogliere sul fatto l’uomo.

I militari hanno fatto irruzione in quell’abitazione di via Amedeo Duca D’Aosta, all’interno della quale sono stati rinvenuti e sequestrati diversi oggetti. Tutti utili per la produzione e la vendita ai clienti interessati. Tra questi una busta di plastica contenente oltre 100 grammi di marijuana ed un bilancino elettronico di precisione. Presente anche altro materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in commercio.

Assolte le formalità di rito, sono scattate le manette per il 38enne colpevole di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo si trova adesso relegato agli arresti domiciliari.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button