fbpx
NeraNewsPrimo Piano

Crack, coca e marijuana, casa della droga a San Cristoforo

casa della droga a San Cristoforo

Tutti i gusti più uno. Crack, cocaina e marijuana come se piovesse in un appartamento a San Cristoforo a Catania.

Crack, coca e marijuana 23enne in manette. Ad effettuare l’arresto i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Piazza Dante. Il giovane pregiudicato è stato tratto in manette in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari emessa nei suoi confronti dal G.I.P. del Tribunale di Catania in ordine al reato detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Le indagini hanno preso spunto dall’irruzione che i militari eseguirono lo scorso 10 luglio in
quell’abitazione di via Delfo.

All’interno dell’abitazione sita nel cuore del quartiere San Cristoforo, i militari rinvennero e sequestrarono 30 grammi circa di cocaina, 200 grammi circa di crack, 55 grammi di marijuana.

Oltre la droga trovati anche 3 bilancini di precisione, 270 euro in contanti. Poi anche del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in commercio.

Le forze dell’ordine, dopo una serie di esami di laboratorio hanno potuto accertare il valore della droga. Dalla cocaina e dalla marijuana si potevano rispettivamente ricavare 1355 e 306 dosi medie singole.

L’autore è stato identificato mediante una serie di riscontri principalmente legati al regolare contratto di affitto stipulato dal medesimo nell’agosto 2020. Fra questi risaltava un provvedimento giudiziario a suo carico, una carta di identità e un codice fiscale, rinvenuti all’interno di un comodino in camera da letto.

Elementi di prova utili al magistrato titolare dell’indagine per richiedere ed ottenere dal
giudice il provvedimento restrittivo.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button