fbpx
EventiNewsPrimo Piano

Torna la “Corri Catania”, le ultime novità

Domenica in programma dalle 10 alle 18 l'evento "Corri Catania". Solidarietà, sportività e sicurezza al primo posto. Previste delle novità.

Torna, con grande piacere di tutti i fruitori, una delle manifestazioni sportive più amate dai catanesi.  Domenica 10 ottobre, dalle 10:00 alle 18:00, prenderà infatti, il via la tredicesima edizione della “Corri Catania 2021”. L’ultima edizione risale al 2019, nel periodo pre-pandemia.

Non mancano, a tal proposito, le novità che riguardano lo svolgimento e le modalità della manifestazione, in parte dovute anche alle logiche restrizioni anti covid.

La prima novità è riscontrabile nella mancanza di un vero e proprio percorso “ufficiale”: chi vorrà potrà esercitare la propria corsa/camminata in tutte le zone della città, in forma individuale o collettiva mantenendo sempre il metro previsto dal distanziamento di sicurezza. Lo slogan dell’evento sarà infatti “No assembramento, sì divertimento” per lanciare un segnale di ottimismo dopo alcuni mesi più che tribolati. Piazza Università e Piazza Nettuno ospiteranno le cosiddette aree “Corri Catania”, adibite appositamente per portare a termine la distribuzione del kit brandizzato dell’evento sportivo.

Il costo del kit completo sarà di 4 euro: previsti in dotazione maglietta, borsa e pettorale. Il ricavato verrà devoluto per un nobile fine. I soldi raccolti, infatti, serviranno a finanziare il progetto solidale “Tutti a bordo”. L’obiettivo finale è quello di destinare la somma per l’acquisto di un pulmino, adatto al trasporto di disabili per le manifestazioni di carattere sportivo. Un gesto di grande valore umano promosso dalla Croce Rossa Italiana del Comitato di Catania.

Domani e domenica, inoltre, sarà possibile usufruire dell’hub vaccinale mobile presente per l’occasione in Piazza Università. Un segnale distensivo voluto dal commissario Pino Liberti che, grazie alla collaborazione della Croce Rossa, permetterà a chi vorrà di potersi vaccinarsi senza effettuare alcuna prenotazione preventiva, dalle 10 alle 18.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button