fbpx
NewsPoliticaPrimo Piano

Elezioni, Conte sottolinea patto tra PD e M5S

Giuseppe Conte, nel suo tour siciliano, ha rimarcato il dialogo costruttivo in essere tra PD e Movimento 5 Stelle. Da capire quale sarà la risposta degli elettori.

Una tre giorni molto impegnativa quella affrontata da Giuseppe Conte in Sicilia. Domani l’ex premier chiuderà il canonico giro delle piazze, dove sta tenendo veri e propri comizi per sostenere i candidati sindaci legati al nome del Movimento Cinque Stelle.

Neppure le avverse condizioni meteo hanno potuto fermare l’oratoria di Giuseppe Conte. Ciò che è emerso dalle parole dell’ex capo di Governo è, infatti, la ferma intenzione di puntare su un’alleanza che possa mettere in difficoltà il centrodestra. In particolare, Conte si è soffermato sul patto a cui si è lavorato in questi giorni tra il PD ed il Movimento Cinque Stelle. Un contatto costante e redditizio.

Dialogo e progetto comune sono state le parole ed i concetti cardini del discorso di Giuseppe Conte, impegnato nel tour siciliano in vista delle elezioni amministrative ormai imminenti (10 e 11 ottobre, ndr). Il leader del Movimento grillino ha pure puntualizzato come, a dispetto del momento storico della nascita del Movimento, oggi siano cambiati gli equilibri in campo.

Si è quindi resa una fisiologica trasformazione. Non più il classico voto di protesta, tanto sbandierato per raccogliere consensi, ma un voto consapevole. Affrontati, poi, i temi presenti nel programma politico ed elettorale, come reddito di cittadinanza e ulteriori bonus indirizzati alle famiglie più bisognose.

Tutto in attesa di conoscere i risultati finali delle elezioni amministrative, per capire quanto gli accorati appelli di Giuseppe Conte abbiano potuto incidere sul voto dei cittadini. Domani le ultime quattro tappe in Sicilia (Favara, Porto Empedocle, Alcamo e San Cataldo).

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button