fbpx
CronacheNewsPrimo Piano

Casi Covid in calo ma la zona bianca resta utopia

I numeri parlano chiaro, i casi covid sono in netta diminuzione ma tutto sembra restare invariato. La zona bianca resta utopia.

L’ultimo bollettino del ministero della Salute dei casi da coronavirus, che risale alla giornata di ieri 4 ottobre, evidenzia un notevole decremento dei contagi. Ma questo non è sufficiente. I dati mostrano infatti una flessione nel numero dei ricoveri.

Nonostante appunto l’indice di positività sia sceso all’1,6% rispetto a giorno 3 ottobre in cui si registrava il 3,5%, la Sicilia resta la terzo posto tra le regioni italiane per numeri di casi covid giornalieri e si allontana dalla zona bianca. E Catania resta prima per numero di contagi tra le città Siciliane.

Il decremento dei contagi sembra addebitarsi al numero delle vaccinazioni effettuate. Ad oggi in effetti in Sicilia è stata sottoposta a vaccinazione completa oltre il 69% della popolazione. Il 72% gode al momento solo della prima dose.

La distribuzione dei casi per enti territoriali:

• 19 a Palermo
• Catania 84,
• Messina 23,
• Siracusa 27,
• Ragusa 6,
• Trapani 7,
• Caltanissetta 7,
• Agrigento 10
• Enna 0

Come abbiamo appurato in un precedente articolo, la zona bianca sarà attuabile solo dopo che siano trascorsi quattordici giorni in uno scenario inferiore a quello che ha determinato le misure restrittive.

Su 11.385 tamponi processati nella giornata di ieri il numero dei positivi corrisponde a 402 per l’intera Sicilia. Registrati 6 decessi ma la regione segnala che 4 si riferiscono ai giorni passati.

A differenza degli ultimi bollettini in cui si notata una cospicua diminuzione dei ricoveri, riprendono a crescere in regime ordinario e si  segnano a +12. Il numero dei guariti è di 399.

Al momento sono 13.617 i positivi al Covid in Sicilia, di cui 436 ricoverati in regime ordinario, 50 in terapia intensiva. Ad isolamento domiciliare sono invece 13.131 utenti. Salgono a 279.336 i guariti, mentre i decessi a 6.852.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button