fbpx
NewsPrimo PianoUniversità

Test professioni sanitarie: le info sulla prova

Fissato per domani alle ore 13:00 l'inizio del test d'ammissione ai corsi di Professioni sanitarie. Saranno 2176 i candidati previsti per 512 posti

Professioni sanitarie, prenderanno il via domani 14 settembre le prove di selezione per i corsi di laurea in Professioni sanitarie. Dalle 8,30 le operazioni di riconoscimento, quasi 2200 candidati.

Martedì 14 settembre, a partire dalle 8,30, appuntamento per 2176 candidati alle prove di ammissione ai corsi di studio a numero programmato nazionale in Professioni sanitarie. Obbligatorio sarà portare con sé un documento di riconoscimento, una mascherina FFP2, l’autodichiarazione Covid-19 disponibile sul sito www.unict.it, e la Certificazione verde Covid-19. 

Tre le sedi in totale in cui si terranno i test: Torre Biologica (Via Santa Sofia, 89); Cittadella universitaria, Edifici 4/5/6/14 e “Aule Farmacia” (Via Santa Sofia, 64).

La prova durerà 100 minuti e consisterà in 60 quesiti a risposta multipla (5 opzioni) su argomenti di cultura generale e ragionamento logico, biologia, chimica, fisica e matematica.

I posti disponibili per Professioni sanitarie sono 512 (compresi i 9 extra UE/Marco Polo) tra i vari corsi di laurea. Non sarà possibile utilizzare telefoni cellulari, smartphone, smartwatch, tablet, auricolari, webcam o altra strumentazione similare, né portare con sé penne, matite, fogli in bianco, materiale di cancelleria in genere, o consultare manuali, testi, fotocopie, appunti e qualsiasi tipo di materiale di consultazione.

Sono previste ulteriori disposizioni di sicurezza. Ad esempio il non essere accompagnati da persone terze, anche se congiunti, per evitare assembramenti.  All’ingresso ci si potrà igienizzare le mani negli appositi dispenser. Infine sarà obbligatorio mantenere il distanziamento di un metro.

Per tutti i candidati che parteciperanno al test d’ammissione in Professioni sanitarie sono state diramate anche le modalità con cui sarà possibile raggiungere le sedi

Sarà possibile parcheggiare l’auto gratuitamente al parcheggio Zenone di via Santa Sofia e utilizzare il servizio navetta gratuito messo a disposizione dall’AMTS fino all’interno della Cittadella universitaria. Il servizio navetta sarà disponibile dalle 7 alle 9 e dalle 14 alle 16.
La Cittadella sarà raggiungibile anche attraverso il normale servizio di trasporto pubblico urbano (linea BRT1) a pagamento.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button