fbpx
CronachePrimo Piano

Stop alla mascherina all’aperto dal 28 giugno

Uno dei simboli dell’emergenza sanitaria, ossia la mascherina sarà un solo un ricordo a partire da lunedì 28 giugno quando cadrà l’obbligo in tutta Italia.

A confermarlo il ministro della Salute Roberto Speranza: «Dal 28 giugno – ha scritto infatti Speranza – superiamo l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto in zona bianca, ma sempre nel rispetto delle indicazioni precauzionali stabilite dal Cts».

Le regole

Sarà comunque obbligatorio indossare la mascherina nei luoghi dove si crea assembramento.

«Ci sono le condizioni nelle cosiddette zone bianche per superare l’obbligatorietà dell’uso delle mascherine all’aperto -spiega il portavoce del Cts Silvio Brusaferro – salvo i contesti in cui si creino le condizioni per un assembramento (es: mercati, fiere, code, ecc.…); che le persone debbano sempre portare con sé una mascherina in modo da poterla indossare ogni qualvolta si creino tali condizioni; debba essere raccomandato fortemente l’uso della mascherina nei soggetti fragili e immunodepressi e a coloro che stanno loro accanto; debba essere sempre indossata negli ambienti sanitari secondo i protocolli in essere; debba sempre essere mantenuto l’obbligo di indossare la mascherina in tutti i mezzi di trasporto pubblico; debbano essere rispettate le disposizioni e i protocolli stabiliti per l’esercizio in sicurezza delle attività economiche, produttive e ricreative».

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button