fbpx
CronachePrimo Piano

Stop ai tamponi gratis per i non vaccinati

Sono tre le modalità, indicate dall’Asp di Catania, per il pagamento preventivo dei tamponi antigenici rapidi e dei tamponi molecolari Covid-19, richiesti, su base volontaria, da soggetti non vaccinati, secondo quanto disposto dall’Ordinanza contingibile del Presidente della Regione Siciliana.

Il costo di tali prestazioni diagnostiche è di:
a. 15,00 per il “Test tampone antigenico rapido”
b. 50,00 euro per il “Test molecolare tampone rinofaringeo”.

Al pagamento tramite le casse ticket aziendali, già tutte abilitate all’emissione delle relative attestazioni di pagamento, si aggiungono due alternative:

con bonifico bancario – Codice IBAN: IT 20 A 01005 16900 000000218700, presso Banca Nazionale del Lavoro – contenente nella causale: “Test tampone antigenico rapido” o “Test molecolare tampone rinofaringeo” e il nome, cognome, codice fiscale dell’utente;

con versamento sul conto corrente postale n. 13888953, intestato ad Asp di Catania, contenente i dati dell’utente e riportante nella causale la dicitura “Test tampone antigenico rapido” o “Test molecolare tampone rinofaringeo”.

Si evidenzia che, nel caso in cui il pagamento venga effettuato con bonifico bancario o con versamento sul conto corrente postale, per potere ottenere la ricevuta utile ai fini della dichiarazione dei redditi, sarà comunque necessario presentarsi a una cassa ticket aziendale muniti della ricevuta di pagamento e del documento di riconoscimento.

Prima dell’effettuazione del tampone, presso i drive-in di Acireale e Catania, gli utenti dovranno esibire copia della ricevuta di pagamento. Non è necessaria la prescrizione medica.

I tamponi antigenici rapidi e i tamponi molecolari Covid-19 vengono, invece, garantiti a titolo gratuito per:

– attività di screening programmato
– soggetti già vaccinati
– soggetti destinatari di misure di contact tracing
– soggetti rientrati in Sicilia dalle aree geografiche per le quali è previsto il
tampone obbligatorio.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button