fbpx
CronachePrimo Piano

“Soffro di disturbo ossessivo compulsivo” anziano motiva così le incisioni sulle auto

“Soffro di disturbo ossessivo compulsivo” motiva così il suo debole: rovinare auto nuove di zecca. Denunciato un catanese di 72 anni responsabile di danneggiamento.

Lo scorso novembre, una donna, proprietaria di una Toyota, di recente produzione, si è recata dai Carabinieri per ben due volte in 15 giorni per denunciare due danneggiamenti da parte di ignoti della sua auto, nella zona di via Monfalcone. La donna, molto intimorita, credeva a un’intimidazione mirata a lei.

Dalle telecamere di video-sorveglianza estratte da un operatore commerciale della zona, però, viene fuori un’altra verità. I filmati mostrano, infatti, un pensionato (abitante nella zona) che quando la sera portava a spasso il cane non disdegnava di lasciare dei sgraditi ricordi ai proprietari delle autovetture parcheggiate. Ma per quale motivo?

Il pensionato, interrogato dai militari, ha confermato d’aver danneggiato l’autovettura con le proprie chiavi di casa. Lo stesso ha motivato il gesto spiegando che soffre di “disturbo ossessivo compulsivo” che gli provoca questo irrefrenabile desiderio di danneggiamento quando vede delle auto di recente immatricolazione.

Stante la particolarità dell’accaduto, hanno provveduto al ritiro in via cautelare di 2 pistole che il pensionato deteneva regolarmente.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button