fbpx
CronachePrimo Piano

Sicilia in zona gialla. Cosa ne pensate?

Sicilia in zona gialla. Cosa ne pensate?

La variante Delta corre in tutta Europa, in Italia diventerà presto prevalente. Le regioni chiedono la modifica dei parametri.

La variante Delta corre in tutta Europa e anche in Italia i contagi risalgono. Nel Paese l’impatto della variante Delta ha quasi raggiunto il 30% e viaggia verso il 70% che secondo le simulazioni dovrebbe essere raggiunto nel mese di agosto. Con gli attuali, contestati, parametri in vigore già varie regioni viaggiano verso la zona gialla: Sicilia (25 contagi settimanali ogni 100mila abitanti), Sardegna (21), Campania (21) e Veneto (19).

Il pressing dei governatori

I numeri sono sotto la lente del governo, del Cts e dei governatori. Molti presidenti di regione spingono per considerare come parametro di valutazione il numero dei ricoverati e non quello dei contagiati. Il governo vorrebbe che le regioni aumentassero il numero dei tamponi effettuali (almeno 150 test ogni 100mila abitanti) e che facessero molto di più il tracciamento dei casi, che invece viaggiano molto lentamente.

Francesca Donato, Lega, “Sicilia in zona gialla è un suicidio”

“Parlare di nuove restrizioni o immaginare di far tornare la Sicilia in zona gialla è un suicidio, un colpo terribile per il turismo e il commercio dell’Isola”. Questa la dura presa di posizione dell’europarlamentare della Lega Francesca Donato sulle indiscrezioni che vorrebbero la Sicilia tornare in giallo a causa della diffusione della variante Delta.

“Siamo in una situazione totalmente diversa rispetto ai mesi passati come dimostrano i dati provenienti dalle strutture sanitarie – spiega l’esponente leghista – in questo quadro la zona gialla in Sicilia sarebbe determinata esclusivamente dagli attuali parametri di valutazione utilizzati dal ministero della Salute e dal Cts che mettono al centro l’incidenza dei casi di Covid ogni 100mila abitanti”.

E voi cosa ne pensate della Sicilia in zona gialla?

Cosa ne pensate della Sicilia eventualmente in zona gialla, una possibilità che non appare così remota, nel giro di qualche settimana.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button