fbpx
CronachePrimo Piano

Scendono contagi e ricoveri ma allerta a Catania

La Sicilia è tornata in zona gialla da oltre due settimane ma la situazione covid non è tutta rose e fiori. Se prima a preoccupare erano i contagi a Palermo e provincia, adesso la città da tenere sott’occhio è Catania.

Ieri, il capoluogo etneo, infatti, era capofila in Sicilia per contagi con 124 nuovi positivi raccogliendo ormai da sette giorni il primato di città con incidenza più alta in Italia: 95 casi su 100 mila abitanti. Naturalmente, parliamo di cifre non allarmanti ma che hanno un certo peso sull’obiettivo della Sicilia di passare in zona bianca e dunque dire addio ogni restrizione (ad eccezione di distanziamento e mascherina).

I contagi sull’Isola sono sensibilmente in calo: il bollettino ha riportato 348 casi su 15.841 tamponi. Solo cinque decessi e 448 guariti. Scendono anche i ricoveri: 484 i pazienti nei reparti Covid (-18) e 65 quelli in terapia intensiva 8 (-7). Attualmente sono 9.883 i siciliani positivi al Covid di cui 9.334 in isolamento domiciliare obbligatorio. 

E.G.

 

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button