fbpx
Cronache

Sant’Agata, Sindaco e Arcivescovo in visita al Cannizzaro: “La devozione ci unisce”

Il Sindaco Salvo Pogliese e l’Arcivescovo Monsignor Salvatore Gristina in visita all’ospedale Cannizzaro di Catania per ringraziare gli operatori sanitari impegnati in prima linea alla lotta al Covid. L’incontro si è tenuto nella piccola chiesa del presidio ospedaliero, alla presenza del direttore sanitario Diana Cinà, del commissario provinciale all’emergenza Pino Liberti. Presiedeva la funzione il cappellano Mario Torraca.

Tantissime le presenze tra volontari, medici e infermieri dei reparti Covid, rispettando, ovviamente, le misure anti contagio in atto. Dopo la breve liturgia, officiata da Sua Eccellenza mons. Gristina, il primo cittadino ha consegnato al direttore generale un gagliardetto con lo stemma della città di Catania.

 

 

 

«Grazie al Sindaco e all’Arcivescovo- afferma Salvatore Giuffrida, direttore generale dell’Azienda Cannizzaro-per l’opportunità che ci hanno dato di testimoniare la riconoscenza nei confronti dei sanitari impegnati quotidianamente nelle cure dei malati e in particolare, ormai da molti mesi, nella lotta al Covid. È un momento di raccoglimento, di preghiera e di devozione di cui tutti facciamo tesoro, con l’auspicio che l’anno prossimo potremo festeggiare Sant’Agata nelle forme più rituali».

Pogliese: “Gratitudine verso gli operatori sanitari”

Il primo cittadino catanese commenta la visita all’azienda ospedaliera: «Mentre la pandemia comporta la rivisitazione dei festeggiamenti abbiamo voluto cogliere l’occasione per dare concreta testimonianza al sentimento di gratitudine di tutta la città verso gli operatori che con abnegazione combattono ormai da quasi un anno contro questo terribile virus. La devozione a S. Agata, che ci accomuna tutti, ci unisce anche in questi momenti difficili».

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button