fbpx
Cronache

Riqualificato il Palazzo di Cemento a Librino: pronti 96 appartamenti

Nuova dignità per il Palazzo di Cemento, riqualificato grazie ai fondi del Patto per Catania e destinato a fini abitativi.

«Per tantissimi anni è stato considerato e lo era -dichiara Salvo Pogliese-il luogo simbolo del degrado e dell’illegalità a Catania. Centrale dello spaccio, del malaffare, controllato dalla criminalità, al di fuori delle leggi, occupato abusivamente, la dimostrazione della rinuncia delle Istituzioni ad esercitare il controllo del territorio».

«Oggi celebriamo la rinascita del Palazzo di Cemento. Interamente ristrutturato e riqualificato, con 96 appartamenti dotati di tutti i comfort che verranno consegnati ai legittimi assegnatari. Regaleremo così un sorriso a oltre 400 persone,  a tanti genitori che, finalmente, potranno coronare il sogno di avere un alloggio sicuro e dignitoso per le loro famiglie e i loro bambini».

«È una grande giornata, non solo per Librino e per la stragrande maggioranza di persone perbene che vi abitano. È una grande giornata per tutti i catanesi. Ogni centimetro di città sottratto all’illegalità e al malaffare è una vittoria per l’intera cittadinanza», conclude il primo cittadino.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button