fbpx
Primo PianoSalute

Presto nuovi hub vaccinali: “Da metà maggio oltre 6000 vaccinazioni al giorno”

Da metà maggio la provincia di Catania avrà, a regime, la possibilità di effettuare oltre 6000 vaccinazioni al giorno. Una prospettiva confortate che potrebbe fare la differenza nell’obiettivo della Regione Siciliana di vaccinare 50mila siciliani al giorno. 

Entro dieci giorni, infatti, saranno pronti gli hub di Acireale, Caltagirone, Misterbianco e Sant’Agata Li Battiati.

«I primi due -spiega il commissario per l’emergenza Covid dell’Area metropolitana di Catania, Pino Liberti-avranno oltre 50 box per ospitare le postazioni vaccinali, le aree anamnesi e le postazioni per il rilascio ricevute. Altrettante le postazioni a Caltagirone. A Sant’Agata Li Battiati ci saranno 45 box a Misterbianco 20. I moduli saranno multifunzionali e possono agevolmente essere trasformati, ad esempio, da aree anamnesi in postazioni vaccinali».

«Acireale e Caltagirone potranno vaccinare 1000 persone al giorno, Sant’Agata Li Battiati 700, Misterbianco 500. Negli hub -sottolinea Liberti- saranno somministrati i vaccini Moderna, Pfizer e Astrazeneca».

Infine, il commissario lancia un appello: «Venite a vaccinarvi, fidatevi della scienza».

Per dubbi e perplessità è attivo il call center al numero 800 954 414 o rivolgetevi ai medici presenti negli hb vaccinali.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button