fbpx
CronachePrimo Piano

Pregiudicato nascondeva una mazza da baseball nel bagagliaio

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, grazie ad un costante e attento controllo del territorio operato nei quartieri a rischio per la presenza di criminalità anche di tipo mafioso, hanno scoperto e sottoposto a sequestro circa 500 capi contraffatti ed una mazza da baseball e denunciato a piede libero il possessore del «bastone».

In particolare le Fiamme Gialle etnee, nell’ambito di controlli predisposti dal Comando Provinciale contro il fenomeno della vendita illecita di merce in strada, hanno posto sotto sequestro circa 500 capi d’abbigliamento tra scarpe, magliette, giubbotti ed accessori, tutti con marchi contraffatti, nei pressi della «fera o luni» il mercato rionale cittadino adiacente Corso Sicilia a Catania.

Una successiva ricognizione effettuata dai «Baschi Verdi», presso il quartiere di Librino, permetteva di sottoporre a controllo il veicolo condotto da un soggetto con numerosi precedenti di polizia che si accompagnava ad un altro pregiudicato. Il conducente, un uomo di 29 anni catanese, che sembra non avesse mai partecipato ad un inning, recava nel bagagliaio della propria autovettura una mazza da baseball di cui non è stato in grado di giustificarne il trasporto in maniera plausibile e coerente.

I Finanzieri AT-PI della Compagnia Pronto Impiego di Catania procedevano, pertanto, al sequestro della mazza da baseball e denunciavano il 29enne alla locale Autorità Giudiziaria per porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button