fbpx
AmbienteCronachePrimo Piano

Plastic Free, oltre 3,200 kg di rifiuti raccolti alla Plaja

«Non inquinare, i pianeti buoni sono difficili da trovare»

Plastic Free è l’associazione no profit che opera da poco più di un anno coinvolgendo volontari a livello regionale nel ripristino e nella salvaguardia dell’ambiente.

Una nuova challenge si è svoltata nella giornata di ieri. Palermo e Catania si sono sfidate ieri con un unico obiettivo: la raccolta dei rifiuti per la salvaguardia e il ripristino dell’ambiente.

Oltre 300 i volontari che ieri a Catania si sono incontrati presso il Lido Le Palme alla playa di Catania, decretando così la “vittoria” del capoluogo etneo.

«E’ stata una giornata emozionante quella di ieri – ci racconta Rosangela Arcidiacono referente per Catanua di Plastic Free – Lo è stata per due motivi. Innanzitutto abbiamo tolto dall’ambiente e al mare 3,200 kg di rifiuti. E poi il coinvolgimento della gente. Il pianeta è di tutti e ognuno di noi deve fare la propria parte anche se si tratta di rifiuti che non ci appartengono. 3,200 kg per me sono ancora pochi, ma abbiamo di certo lanciato un bel messaggio. La nostra sensibilizzazione è trasversale  e cerca in qualsiasi modo di entrare nelle case di ogni persona. Si tratta di piccoli gesti, di piccole attenzioni che però possono evitarci danni catastrofici. Prendere parte anche solo una volta ad un evento del genere ti fa capire tantissime cose per questo estendo il mio invito a tutti».

Le prossime giornate di raccolta Plastic Free si terranno il 12 dicembre ad Acitrezza e il 19 a Capomulini. Per restare sempre aggiornati sulle iniziative potete visitare la pagina Facebook Plastic Free.

 

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button