fbpx
LifeStyleMusica

Online lo storico concerto di Franco Battiato a Segesta

Era il 29 luglio 2004 quando Franco Battiato regalò una delle sue performance più belle tra i resti del Teatro Greco di Segesta risalente al III sec.a.C. 

L’Hd era ancora lontano, e la troupe di Rai International registrava con le tecnologie a disposizione il concerto di Battiato. L’esibizione, rimasta impressa nella storia della musica italiana, portava nel parco archeologico siciliano buona parte della discografia dell’artista, senza dimenticare i momenti legati alle composizioni di Brahms e Beethoven. 

Ma il live non è andato perduto: infatti, fino al 6 gennaio 2021 sarà possibile perdersi tra la penna di Battiato sulla piattaforma IMARTS al seguente link:  Franco Battiato: il live a Segesta e altre rarità – IMARTS | International Music and Arts.

Comprando il biglietto, inoltre, si potrà usufruire di contenuti esclusivi come un estratto dal tour con la Royal Philharmonic Concert Orchestra o “Era di Maggio” al Napoli Teatro Festival.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button