fbpx
Cronache

Nuovo spartitraffico anti crash sulla Tangenziale Ovest di Catania

Per ridurre l'impatto sul traffico, si è scelto di avviare i primi interventi tra gli svincoli di Passo Martino e Zona Industriale Nord

Nuovo spartitraffico anti crash sarà installato sulla Tangenziale Ovest di Catania. A partire da lunedì 22 febbraio inizieranno gli interventi di sostituzione delle barriere spartitraffico, lo comunica ANAS.

Al centro dell’attuale sezione dello spartitraffico verrà installata un’unica barriera spartitraffico monofilare di nuova concezione brevettata da Anas, denominata National Dynamic Barrier Anas. Una delle caratteristiche più performanti riguarda il ridotto spostamento massimo della stessa in caso di impatto con un veicolo pesante da 38 tonnellate.

Al fine di verificare il comportamento della barriera, in fase di crash test è stata effettuata una prova unica nel suo genere, che è consistita nel lanciare per una seconda volta un ulteriore mezzo da 38 tonnellate sulla barriera già incidentata.

Le prestazioni della nuova barriera Anas consentiranno di recuperare la sezione dello spartitraffico attualmente delimitata dalle barriere in acciaio, aumentando quindi la sezione di ogni carreggiata di circa 1,5 metri.

Lavori h24

I lavori, che prevedono la chiusura delle corsie di sorpasso in entrambe le direzioni, saranno eseguiti in fascia oraria h24 al fine di limitarne al massimo la durata. Per ridurre l’impatto sul traffico, si è scelto di avviare i primi interventi dal km 18,900 al km 19,300, nel tratto di Tangenziale soggetto a traffico meno intenso, tra gli svincoli di Passo Martino e Zona Industriale Nord.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button