fbpx
CronachePrimo Piano

Nuovo decreto Covid, in arrivo congedi parentali e bonus baby sitter

Nel nuovo decreto Covid spazio al sostegno economico. Oltre ai nuovi cambi di colore con serrata per i giorni pasquali, il Consiglio dei Ministri ha, anche, approvato maggiori sostegni a famiglie e imprese.

Il difficile quadro pandemico, in atto, porta a innumerevoli squilibri in qualunque settore. Il Governo, quindi, cercherà di sostenere i genitori lavoratori che hanno figli a carico (al di sotto dei 16 anni) tramite bonus per congedi parentali retribuiti nonché bonus baby sitter, oltre a incrementare sensibilmente il lavoro agile.

Congedi parentali

I “congedi parentali” saranno retribuiti, come previsto dal nuovo decreto, al 50% per i genitori che hanno figli minori di 14 anni. Non saranno retribuiti per i figli tra i 14 e i 16 anni. Ma per chi ha figli fino a 16 anni d’età rimane il diritto allo smart working.

Per i lavoratori autonomi, invece, è previsto un bonus baby sitter stimato fino a 100 euro la settimana. L’impegno di spesa del governo è di 290 milioni di euro che, come avvisa Elena Bonetti: “Viene usato per far fronte alle difficoltà delle famiglie, in seguito alle nuove misure restrittive che si rendono necessarie per contrastare la diffusione del Covid-19”.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button