fbpx
Cronache

Maltratta per 8 mesi di fila la convivente, in carcere impiegato violento

Maltratta la convivente, in carcere impiegato violento. I Carabinieri della Stazione di Pedara, a seguito di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Catania, chiudono le manette a un 38enne del paese etneo,  condannato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. Tali reati sono stati commessi a Nicolosi da settembre 2019 a maggio 2020 ai danni della convivente. L’uomo, pertanto, dovrà scontare la pena comminatagli ammontante a 2 e mesi 8 di reclusione. Il 38enne, adesso, si trova presso il carcere di Messina.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button