fbpx
Cronache

Liti tra vicini finisce nel sangue: morta una 42enne

È bastato poco perché una lite tra vicini degenerasse in delitto.

È morta nell’ospedale Garibaldi di Catania, dove era stata ricoverata in gravi condizioni, una donna di 42 anni che era stata ferita con una coltellata all’addome da un romena di 47 anni al culmine di una lite tra vicini di casa per rumori.

In manette è finita la donna che sferrato il fendente: l’accusa è quella di omicidio. L’aggressione è avvenuta all’ultimo piano di un condominio di viale Mario Rapisardi, a Catania, dove gli agenti sono intervenuti dopo alcune segnalazioni di una lite al 112.

La polizia ha ricostruito l’accaduto dopo aver sentito il fratello della vittima, che abita nel palazzo.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button