fbpx
PoliticaPrimo Piano

L’ex eurodeputa del centro-sinistra, nuova portavoce di Musumeci

Se da una parte fa rumore la notizia che manchi la presenza femmile nella giunta regionale siciliana, dall’altra fà notizia l’ingresso – sotto altra veste – proprio di una donna accanto al Presidente della Regione Nello Musumeci. Michela Giuffrida è il nuovo portavoce del governatore siciliano.

La Giuffrida subentra a Fabio De Pasquale, di recente entrato a far parte dell’ufficio stampa della Regione.

Michela Giuffrida giornalista professionista ha una carriera di lungo corso nel campo dell’informazione. Un curriculum eccelente: è stata insignita nel 2010 da Giorgio Napolitano dell’onoreficenza di Cavaliere della Repubblica per l’impegno proprio in ambito professionale. È testimone degli albori della televisione siciliana catanese. Colonna portante dell’informazione di Telecolor, uscì da sopravvissuta ai tagli del 2006 che portarono al licenziamenti di 6 grandi professionisti dell’informazione. Non fu una semplice sopravvissuta di quell’epoca di tagli, ne uscì anche vincitrice divenendo direttore dei tg di Telecolor e Antenna Sicilia. Per oltre 20 anni è stata corrispondente de La Repubblica.

Sembrava che la lunga carriera da giornalista fosse finita quando nel 2014 vinse con un risultato straordinario – ben 90.000 preferenze – la corsa elettorale come eurodeputa. In quell’occasione fu sostenuta dal compianto Lino Leanza tra le file del centro sinistra.

Venuta meno l’ala protettiva di Leanza, nel 2019 non passa il turno e non riesce nella missione di tornare a sedere a Bruxelles.

Oggi a sorpresa viene nominata portavoce del governatore Nello Musumeci. Si parla di una sorpresa perchè, senza nulla togliere all’importantissima carriera giornalistica, la Giuffrida ad oggi risulta ancora nel direttivo regionale del Partito Democratico siciliano.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button