fbpx
Economia

L’emergenza Coronavirus cambia il mercato degli affitti

Le nuove esigenze degli affittuari dettate dalla pandemia hanno fatto registrare i loro effetti anche sul mercato degli affitti.

Le priorità sono cambiate, come le abitudini e gli stili di vita.

Lo smart working e la didattica a distanza hanno spinto molti lavoratori a cercare soluzioni più confortevoli rispetto al classico appartamento in prossimità della sede lavorativa piuttosto che della movida cittadina.

Negli ultimi mesi hanno subito un notevole incremento il turismo lavorativo e gli affitti brevi.

Soprattutto nel corso dell’estate molti italiani si sono mossi alla scoperta dei territori limitrofi alle proprie abitazioni, scegliendo in alcuni casi anche di allungare il soggiorno di qualche settimana potendo beneficiare del lavoro a distanza.

In questo senso, seppur gli affitti brevi abbiano subito comunque una battuta d’arresto rispetto agli anni precedenti, i proprietari non ne hanno risentito in modo drastico proprio perché le tendenze del mercato sono cambiate.

Potrebbe essere questo quindi il momento giusto per valutare un affitto breve, prendendo in considerazione anche località di villeggiatura per svolgere il proprio lavoro a distanza.

Certo con tutte le bellezze che offrono le città italiane non è facile scegliere e men che meno riuscire a trovare la soluzione giusta.

Per questa ragione avvalersi di portali dedicati agli affitti come ZappyRent, può tornare molto utile per riuscire a destreggiarsi in una offerta così ampia.

L’offerta di affitti ZappyRent è organizzata in proposte di affitto in base alle diverse città, tra cui Roma, Bologna, Torino, Milano, Verona e Catania.

Selezionando una di queste, infatti, è possibile restringere ulteriormente i risultati settando specifici parametri come il periodo di occupazione, il budget, la zona che si preferisce e la formula abitativa.

Tra tutte le offerte dedicata a monolocali, stanze, trilocali e loft, ZappyRent può essere un punto di riferimento anche per la ricerca degli affitti brevi.

Per ogni proposta infatti è possibile approfondire tutti i dettagli, consultare la galleria fotografica o effettuare un tour virtuale dell’appartamento.

In alcuni casi si può prenotare una visita direttamente in loco e trattare con il proprietario sia il periodo di permanenza che il prezzo.

Trattativa che può essere effettuata anche online, rilanciando una propria proposta di prezzo, qualora quella visualizzata sforasse di poco il proprio budget.

Il vantaggio di ricorrere ai servizi di ZappyRent risiede anche nella possibilità di poter beneficiare del servizio di assistenza ai clienti per tutto il periodo di permanenza.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button