fbpx
CronachePrimo Piano

La zona gialla è sempre più reale in Sicilia

Non è bastato il cambio di parametri per il passaggio in zona gialla per scongiurare il rischio in Sicilia. Nelle due Isole Maggiori, infatti, aumentano vertiginosamente i ricoveri sia in regime ordinario che in terapia intensiva avvicinandosi sempre più alla soglia di occupazione tale da far scattare misure più restrittive.

La Sardegna sfiora il 10% di posti occupati in rianimazione mentre la Sicilia l’11% dei ricoveri ordinari: la soglia critica è fissata al 15% per i ricoveri ordinari e al 10% per le intensive ma nelle ultime settimane il monitoraggio Agenas – Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali – mostra un’importante accelerazione.

I numeri al momento sono ben lontani dalla situazione allarmante dei reparti ospedalieri di questo inverno, ma non è da sottovalutare la crescita che ha caratterizzato le percentuali di ricoveri a partire dal 25 luglio.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button