fbpx
CronachePrimo Piano

Il sindaco di Acireale celebra un matrimonio al tempo del Coronavirus con il divieto di assembramento

Il sindaco di Acireale Stefano Alì ha celebrato un matrimonio e non ci sarebbe notizia se non fossimo in uno stato di crisi in cui è fatto divieto di assembramento.

Il matrimonio sembra sia stato celebrato nella giornata odierna, è lo stesso sindaco a pubblicizzare l’avvenimento sul suo profilo facebook. A corredo della foto pubblicata il commento “Matrimonio al tempo del Coronavirus”. A meno di un ora dall’incauta pubblicazione da parte del primo cittadino ci giungono numerose segnalazioni contro il sindaco.

Cittadini infuriati che ricordano che al momento non si celebrano funerali e matrimoni. C’è chi scrive «a Bergamo l’esercito porta via i morti che non hanno nemmeno l’estrema unzione, ad Acireale il sindaco Alì celebra i matrimoni e posta le foto.»

Nella foto pubblicata il primo cittadino mostra quello che – in realtà – appare proprio essere un assembramento all’interno di un luogo chiuso, in questo caso il municipio di Acireale.

Dal Decreto del 9 marzo articolo due – come a tutti noto –  “Sull’intero territorio nazionale è vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico”.

Tags
Mostra di più

Fabiola Foti

36 anni, mamma di Adriano e Alessandro. Giornalista da 18 anni, può testimoniare il passaggio dell'informazione dal cartaceo al web e, in televisione, dall'analogico al digitale. Esperta in montaggio audio-video e in social, amante delle nuove tecnologie è convinta che il web, più che la fine dell'informazione come affermano i "giornalisti matusa", rappresenti una nuova frontiera da superare. Laureata in scienze giuridiche a Catania ha presentato una tesi in Diritto Ecclesiastico. Ha lavorato per: TRA, Rei Tv, Video Mediterraneo, TeleJonica, TirrenoSat, Giornale di Sicilia. Regista e conduttrice del format tv di approfondimento Viaggio Nella Realtà. Direttore di SudPress per due anni. Già responsabile Ufficio Stampa per Società degli Interporti Siciliani e Iterporti Italiani. Già responsabile Comunicazione e Social per due partiti. Attualmente addetto stampa del NurSind Catania, sindacato delle professioni infermieristiche. Fondatore della testata online L'Urlo.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker