fbpx
PoliticaPrimo Piano

Il PD contro lo spot di Musumeci pagato con soldi pubblici

“Da qualche giorno gira nelle TV siciliane uno spot, di circa un minuto, che di istituzionale ha ben poco, con audio stentoreo di Musumeci e che riprende lo stesso governatore in cielo, in terra e in mare. A nostro giudizio ha le caratteristiche di uno spot di natura propagandistico-elettorale pagato però con soldi pubblici. Più volte in questi anni ci siamo lamentati di un uso distorto della comunicazione istituzionale. Ma, in questi giorni, è stato veramente superato ogni limite”. Lo afferma il deputato e segretario regionale del PD Sicilia, Anthony Barbagallo, che sull’argomento ha depositato la prima interrogazione del 2022 all’Ars. L’interrogazione è stata inviata anche alla Corte dei Conti per le valutazioni del caso.

Nel video Musumeci lancia un appello a non arrendersi, sottolineando che “non si arriva presto agli obiettivi”.
Sullo sfondo Musumeci protagonista di momenti istituzionali.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button