fbpx
LifeStyleMusicaPrimo Piano

I Brigantini combattono il lockdown con “Muovitifermo”

Oltre due mesi di quarantena ci hanno incatenato in una lenta routine fatta di esercizi amatoriali, esperimenti culinari e serie televisive conditi con una buone dose di incertezze sul futuro.

I Brigantini -pietra miliare della musica siciliana – però non si sono persi d’animo. E come trasformare al meglio “gli arresti domiciliari forzati” se non con tanta ironia? Muovitifermo (Stop and go) è il nuovo singolo della band marca Trinacria, che racconta il loro stato d’animo durante la quarantena.

Il diario del lockdown dei Brigantini – Antonio Ferlito detto Lito, Vittorio “Lavvocato” Costanzo, Enzo Messina, Nuccio Palumbo “Barbaro” e Alessandro Spagna- hanno visto nella musica la speranza di superare questo difficile momento.

«Il titolo -ci racconta Antonio Ferlito, membro fondatore dei Brigantini- chiaramente ironico, rimanda un termine di origini paternesi Movitifermo che significa “rimani dove sei”. Un invito divertente a rispettare gli obblighi di quarantena. Il nostro batterista, essendo di Paternò ci ha suggerito il titolo che ci è sembrato il paradosso perfetto per descrivere la canzone».

Il brano racconta una situazione surreale, edulcorata dall’ironia. Il video è uno spaccato di quotidianità: gli ascoltatori sono catapultati nelle giornate della band con immagini e riflessioni non censurabili.

«La quotidianità dei Brigantini è il tema principale del video, girato interamente da noi nel rispetto del rigido protocollo dello smart working.  Abbiamo realizzato un prodotto amatoriale ma fatto bene, sia per quanto riguarda la registrazione sia per le riprese e il montaggio. Al giorno d’oggi con i telefonini è possibile fare qualsiasi cosa», prosegue Ferlito.

Il video di Muovitifermo

Covid-19 e musica: lo stop di un settore

L’emergenza sanitaria ha inevitabilmente stoppato la stagione dei concerti. Ma non la musica.

«Credo che la categoria dei musicisti non sia per niente tutelata, a meno che non si parli di grandi artisti. Il Covid-19 ha dato una grossa batosta all’industria musicale. Ormai è fatta, la stagione è irrecuperabile. Fortunatamente non avevamo progetti in corso», conclude Antonio Ferlito.

Il 2021 segnerà i vent’anni di carriera dei Brigantini: in cantiere un disco e un grande concerto celebrativo.

 

Tags
Mostra di più
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker