fbpx
Cronache

Giudice ordina a Apple di fornire “l’eredità digitale” dello Chef siciliano morto a Milano

Carlo Costanza è lo chef agrigentino venuto a mancare in un incidente stradale lo scorso anno a Milano.

Il giudice della prima sezione civile di Milano, Martina Flamini, ha ordinato in via cautelare d’urgenza ad Apple, il colosso americano che produce smartphone, di fornire ai genitori di Carlo, tutto il materiale presente nel suo cellulare.

È la prima volta in Italia che un giudice impone ad Apple di consegnare “l’eredità digitale”

Lo riporta il Corriere della Sera. I genitori dello chef tramite i legali Assuntina Micalizio e Mirko Platania avevano chiesto all’azienda americana di riavere il materiale presente nel cellulare del figlio, distrutto nel momento del grave incidente. Ma la Apple si era sempre rifiutata sulla base di una protezione dell’identità di altri in contatto con il ragazzo ma anche per la sicurezza dei clienti.

Coltivare il ricordo di Carlo tramite immagini, video e ricette presenti sul telefono

I genitori di Carlo che hanno anche donato, lo scorso dicembre, un defibrillatore alla Città di Agrigento in memoria del figlio, non si sono mai arresi. Coltivare il ricordo di Carlo tramite immagini, video e ricette presenti sul suo smartphone: è questa la richiesta della famiglia. Per la prima volta in Italia un giudice ha imposto ad Apple di consegnare il materiale definendolo “Eredità digitale”.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button