fbpx
CronacheNews in evidenzaSenza categoria

Furto in casa al centro storico, preso egiziano

Furto in un abitazione del centro storico a Catania, arrestato un egiziano di 22 anni.

Arrestato in flagranza di reato da parte dei Carabinieri della Stazione di Catania Piazza Dante,  un cittadino egiziano di 22 anni responsabile di furto in abitazione.

Ad allarmare le forze dell’ordine la chiamata di un cittadino lanciata intorno alle 18 dopo aver notato un furgone bianco sospetto nel cortile Gammazita.

L’uomo rimasto una attimo soffermo sulla scena ha potuto difatti vedere una persona all’interno di un appartamento intenta a rovistare in un armadio.
Sarebbero dunque queste le informazioni trasmette alla centrale operativa dei Carabinieri.

L’equipaggio della Stazione al suo arrivo sul posto non ha riscontrato la presenza del furgone indicato dal cittadino. I militari, direttisi immediatamente all’interno dell’appartamento hanno sorpreso l’egiziano con le mani nel sacco.

Il ladro, è stato inspiegabilmente trovato in possesso di una copia delle chiavi dell’abitazione mentre all’arrivo della sorella del proprietario dell’appartamento è stato accertato che, dalla casa e dal relativo garage di pertinenza, risultavano essere stati asportati elettrodomestici ed utensili per un ammontare di oltre dodicimila euro, che verosimilmente erano già stati caricati sul furgone dai complici dell’arrestato per i quali sono in corso le indagini per giungere all’identificazione. 

L’extracomunitario è stato poi associato al carcere di Piazza Lanza in attesa delle determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button